Home / DJ NOMINATION: MAURIZIO NARI

    DJ NOMINATION: MAURIZIO NARI

    INTERVISTA A MAURIZIO NARI

    Cosa ti piace della tua professione?
    Sicuramente il fatto che ti offra la possibilità di poter viaggiare nel mondo e conoscere davvero tanti posti meravigliosi.
    Il viaggiare ti cambia, e cambia assolutamente il tuo modo di vivere e percepire la vita.

    Cosa non ti piace della tua professione?
    Ormai è tutto regolamentato da una sorta di monopolio creato da certe agenzie e lebels.
    Se vuoi lavorare devi essere “affiliato” a certe strutture, ormai per l’immagine conta addirittura il tuo paese di provenienza…
    insomma “La meritocrazia del menga”.

    La cosa più difficile per un dj?
    Una volta era far ballare… anche solo 50 persone. Dovrebbe essere questa la bravura del dj.
    Credo che i nuovi big non sappiano neppure cosa voglia dire, non hanno mai provato il fiato sul collo del titolare che ti obbliga a far ballare.
    Sono partiti già dalle stelle e mi dispiace che non abbiano provato le emozioni “base” di un deejay.

    Cosa è cambiato nel tempo?
    Nel tempo? Ogni  6 mesi cambia tutto!! Stare al passo è davvero difficoltoso.
    Se mi permettete: “Non ci si capisce più na mazza!”

    Che consigli daresti a chi inizia?
    Arrivati a questo punto, l’unico consiglio che posso dare è: “fate quel caxxo che vi pare, oggi va bene tutto, free download, cover, campionamenti, tarantelle, poker, giri in bicicletta…”

    DJ NOMINATION
    Cinque semplici domande poste ad un deejay.
    Al termine dell’intervista lui stesso decide chi nominare stabilendo quindi chi sarà il prossimo dj.
    Vedi tutto il percorso della dj nomination oppure l’elenco completo dei migliori deejay

    MAURIZIO NARI è stato nominato da SANGIO
    Nomina per la prossima intervista MAURIZIO GUBELLINI