Home / DJ NOMINATION: MAURO FERRUCCI

    DJ NOMINATION: MAURO FERRUCCI

    INTERVISTA A MAURO FERRUCCI

    Cosa ti piace della tua professione?
    Sicuramente il continuo scambio di energia tra me ed il pubblico. E’ questa fusione, questo “dare e avere” che genera l’unicità di ogni serata.

    Cosa non ti piace della tua professione?
    Mi infastidisce quando qualcuno arriva in consolle a fare richieste musicali, spesso strampalate, credendo di aver a che fare con un jukebox.
    Fortunatamente questo è un fenomeno in diminuzione.

    La cosa più difficile per un dj?
    Avere costanza ed essere professionalmente longevi. Bisogna avere gli occhi sempre aperti, bisogna continuamente rinnovarsi mantenendo la propria identità.

    Cosa è cambiato nel tempo?
    Sicuramente la percezione che si ha della professione di DJ. Molti oggi fanno confusione tra Dj e Artista, performers e quant’altro.

    Che consigli daresti a chi inizia?
    Molti credono, erroneamente, che questa sia una professione semplice.
    Per diventare un vero professionista, e durare nel tempo, bisogna impegnarsi tutti i giorni, con un immenso rispetto per ciò che si fa.

    DJ NOMINATION
    Cinque semplici domande poste ad un deejay.
    Al termine dell’intervista lui stesso decide chi nominare stabilendo quindi chi sarà il prossimo dj.
    Vedi tutto il percorso della dj nomination oppure l’elenco completo dei migliori deejay

    MAURO FERRUCCI
     è stato nominato da GIANLUCA MOTTA
    Nomina per la prossima intervista DJ OLIVER